Lavarsi i denti. Qual è il momento giusto?

igiene-denti

Lavarsi i denti. Qual è il momento giusto?

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Ma quando e quanto lavarsi i denti?

A questa domanda pensiamo tutti di saper rispondere:  «dopo i pasti, almeno 2 volte al giorno, mattino e sera, ma è meglio 3, anche dopo pranzo». In effetti, questa “legge” è giusta (insieme alla raccomandazione «per 2 minuti ogni volta») ma, a ben guardare, abbastanza generica.

Quanto tempo dopo un pasto è meglio lavare i denti? È più corretto spazzolare prima o dopo la colazione?

Forse queste domande possono sembrare “pignole”, ma va ricordato che i nostri denti non hanno un ricambio (non siamo squali o coccodrilli…) e che quelli che abbiamo in bocca ci dovranno accompagnare per tutta la vita!

 

 

 

 

Quando spazzolare, esattamente?

igiene-dentale
igiene-dentale

 

Il minimo per godere di una soddisfacente igiene orale è eseguire lo spazzolamento dei denti 2 volte al giorno. La mattina appena alzati e la sera, prima di andare a letto.

Il primo di questi gesti è molto importante perché ogni mattina i denti saranno inevitabilmente ricoperti da una patina di placca. Il fatto è che la bocca è l’ambiente ideale per il proliferare dei batteri, soprattutto durante le 7-8 ore di sonno, passate senza bere e con la salivazione naturalmente ridotta.

Per quanto riguarda la sera, lo spazzolino serve a rimuovere tutti i residui di cibo della giornata (a proposito…è sempre meglio usare PRIMA il filo interdentale) e a ripristinare un corretto pH del cavo orale in vista della notte.

 

 

 

 

Ma prima o dopo la colazione?

 

Chiariamolo subito: questo è un punto controverso. Non c’è un accordo unanime tra i dentisti che, però, per la maggioranza tendono a consigliare di lavarsi i denti appena alzati, prima di consumare la colazione. Può sembrare contro-intuitivo, ma c’è una ragione: durante la colazione spesso si consumano cibi o bevande che contengono sostanze acide (per esempio il succo di limone o di arancia).

Queste sostanze hanno la capacità di ammorbidire lo smalto dei denti e, se spazzoliamo i denti nella mezz’ora successiva alla consumazione di un alimento “acido” (attenzione, spesso lo sono le bibite energetiche o gasate), otterremo l’effetto paradosso di indebolire i nostri denti. Naturalmente questa cosa non vale solo per la colazione, ma per ogni pasto che consumeremo nella giornata.

La cosa migliore sarebbe, quindi, quella di lavarsi i denti prima di consumare qualcosa di acido, e dopo il pasto eseguire uno sciacquo con dell’acqua, per ripristinare rapidamente il corretto pH della bocca.