Protesi-Dentalcoop

Dentiera fissa? Adesso si può

  • 3.1/5
  • 9 ratings
9 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
22.2% 0% 44.4% 11.1% 22.2%

 

Partire per le vacanze con il pensiero della dentiera che si muove? Sorridere senza la mano davanti alla bocca e senza preoccupazioni sul tuo sorriso? Nessun fastidio sulle gengive per la dentiera che “balla”? Addentare un panino o sgranocchiare una barretta di cioccolata senza alcun pensiero, se non la piacevole sensazione del boccone stesso? Purtroppo, molti di questi semplici piaceri sono preclusi alle persone che, nel corso degli anni e per alcuni tipi di patologie orali, hanno visto sostituire la propria dentatura originale con una dentiera (protesi mobile).

 

Naturalmente, grazie all’innovazione tecnologica, al miglioramento della qualità dei materiali e dei manufatti e all’attenzione rivolta alle esigenze di ogni singolo paziente, le protesi di ultima generazione non possono minimamente essere paragonate a quanto proposto fino a quale anno fa ma, inevitabilmente, questa tipologia di protesi, sicuramente conveniente dal punto di vista economico, comporta un percorso di adattamento al quale non tutti i pazienti riescono ad abituarsi.

 

 

 

Anche tu hai questo problema?

 

La dentiera, essendo, di fatto, un corpo estraneo rimovibile in sostituzione dei denti, è sempre a contatto con la gengiva provocando una sensazione di fastidio dovuta allo sfregamento ed alle pressioni. Altri effetti collaterali, che nella maggior parte dei casi si risolvono dopo qualche settimana sono: nausea, difficoltà nella masticazione, mal di testa, riassorbimento gengivale e, molto sentito, il problema estetico e di insicurezza, sensazione dovuta alla preoccupazione che la dentiera non sia ben fissata alla bocca e che possa staccarsi. Da non sottovalutare anche la questione psicologica di “rimanere ogni sera senza denti”, riponendo la dentiera lavata dentro ad un contenitore.

 

Se provi quotidianamente alcune di queste sensazioni oppure se conosci delle persone che convivono tutti i giorni con queste problematiche, devi sapere che esiste una soluzione semplice, veloce e conveniente (non solo dal punto di vista economico ma anche psicologico): la protesi su impianto.

 

 

 

Cosa sono gli impianti dentali?

 

Gli impianti non sono altro che radici artificiali in titanio sulle quali viene fissata la protesi dentale. L’odontoiatra specializzato in implantologia, inserirà alcuni impianti dentali (viti) nell’osso gengivale ed essi fungeranno da punto di ancoraggio per la dentiera, garantendone la stabilità tanto desiderata e facendovi avere più sicurezza in molte situazioni della vostra vita.

 

Inutile dire che, grazie alle moderne tecniche di anestesia locale, questo intervento sarà indolore e, in molti casi, sarà svolto in un’unica seduta, permettendovi di ritrovare in poche ore la sicurezza del vostro sorriso.

 

Da subito apprezzerete un cambiamento che vi darà grande soddisfazione e che vi modificherà in meglio la vita, facendovi pronunciare una frase che riassume in poche parole i miglioramenti raggiungi: “Magari l’avessi fatto prima!”.